FANDOM


Benvenuti su Donnapedia!

L'enciclopedia della donna libera
a cui chiunque può contribuire. Grazie al vostro contributo può crescere!.

Conta 1 articoli in Italiano

Crea un nuovo articolo

Per scrivere un nuovo articolo, prima assicurati che la pagina non sia già presente sotto un altro nome.

Pagine da modificare

Da finire


Curiosità


Per ignoranza e maschilismo, si tende a considerare il campo delle invenzioni e dei brevetti una prerogativa maschile. Le donne inventano eccome.Elenchiamo alcune delle tante.


  • Purtroppo ancora esiste lo stereotipo del cattivo approccio tra donna e motori, molti non sanno che chi inventò i tergicristalli fu proprio una donna! Il suo nome è Mary Anderson. La necessità è nata dai continui ritardi in taxi dovuti agli incidenti da scarsa visibilità.]
  • Donna e tecnologie non legano? Sfatiamo questo stereotipo. Ad inventare il linguaggio con cui impostare le funzioni dei primi prototipi di computer, verso la fine dell’800, fu proprio una donna: Augusta Ada King.
  • Se nel 1809 le strade di Londra furono illuminate, questa invenzione la si deve ad Elizabeth Perryman, che inventa il primo lampione a gas.
  • Nel 1886 una ricca donna dell’Illinois, Josephine Cochrane, con la frase celebre “Se nessuno ha ancora inventato una macchina per lavare i piatti, lo farò io stessa!” E così fece!
  • La prima pillola contraccettiva, compare nel 1916, grazie a Margaret Sanger, la prima attivista che apre un consultorio e a richiedere le leggi per agevolare prescrizione della pillola, che fine al ‘40 rimane però a scopo curativo.

Articolo in evidenza


Rita Levi Montalcini

File:Montalcini1.jpg


Poche settimane fa ha compiuto 100 anni. Non solo è l'unico membro del premio Nobel ad aver varcato la soglia del secolo, ma è stata una delle tante donne di scienza ad aver contribuito alla storia del nostro Paese. A voi la letturA!

Ultimo Articolo

Condizione femminile

La condizione femminile indica lo status di una donna all'interno di un contesto. Per misurare uno status, si deve indentificare parametri come: salute, libertà, istruzione e ruolo sociale femminile in base a principi di Pari Opportunità e diritti civili. Le donne sono state spesso discriminate in molte culture del mondo che riconoscevano loro solo capacità e ruoli limitati alla procreazione e alla cura della prole e della famiglia. L'emancipazione femminile ha dimostrato l'infondatezza di tali stereotipi sessisti. Anche tutt'ora, le discriminazioni variano da cultura e cultura. I paesi occidentali da alcuni decenni, riconoscono la parità giuridica tra donne e uomini, ma le discriminazioni sono ancora presenti.


Condizione femminile in Italia

La storia delle donne è sempre stata messa in un ruolo marginale nella storiografia ufficiale, eppure è molto importante conoscere le conquiste che hanno fatto le donne negli anni. La condizione femminile nel nostro Paese, seppur ci sono stati moltissimi progressi, come l'aquisizione di molti diritti, c'è un forte gap rispetto alla condizione delle donne degli altri paesi dell'Ue. Idubbiamente le donne sono più autonome è più libere, ma il retaggio di un passato non molto roseo e dominato da ua cultura con molte resistenze al cambiamento hanno lasciato un leggero ritardo nel nostro Paese, dominato anche da pressioni cattoliche.

Citazioni


La gente mi definisce femminista quando esprimo i miei sentimenti che mi rendono diversa da uno zerbino (Rebbecca West)

Categorie


Rita Levi Montalcini · Paola Montalcini · Marie Curie · maria Montessori ·

'

Stupro · Mercificazione della donna · Sessismo · Stereotipo sessista · Femminicidio · Cultura dello stupro ·

'

Femminismo · Autodeterminazione femminile · Aborto · Autocoscienza · Pari opportunità · Maria Montessori